fbpx

Bisceglie news

Bisceglie Calcio, punto d’oro contro la Viterbese

I nerazzurri pareggiano per 1-1 contro la squadra romana e proseguono la striscia positiva di risultati. A segno Sartore al 90’

Terzo risultato utile consecutivo per il Bisceglie che, al “Rocchi” di Viterbo, nel sesto turno del campionato di serie C girone C, pareggia per 1-1 con la Viterbese ed esce, per la prima volta nella sua storia, indenne dall’impianto laziale. I nerazzurri disputano una gara gagliarda, trovando il pareggio all’ultimo minuto del tempo regolamentare con Sartore nonostante l’inferiorità numerica a seguito dell’espulsione di De Marino per doppio giallo.

Mister Bucaro effettua diverse variazioni rispetto al vittorioso match interno contro la Palermo affidandosi a Russo in porta, linea difensiva composta da Vona, Priola e Altobello, a centrocampo Pelliccia, Cittadino, Maimone e Tarantino, trio d’attacco formato da  Musso, Padulano e Sartore. I padroni di casa detengono sin da subito il pallino del gioco ma all’8’ Cittadino si rende protagonista di una bordata dal limite che centra l’incrocio dei pali. Al 13’ il tentativo di Tounkara viene disinnescato dal portiere Russo mentre, al 14’ la Viterbese pareggia il conto dei legni con il palo colto da De Santis servito da Rossi. Sessanta secondi dopo, i ragazzi di Maurizi si portano in vantaggio con Rossi abile a concretizzare, con un tocco d’esterno, il calcio d’angolo battuto da Salandria. Il Bisceglie cerca manovre per azzerare lo svantaggio ma per annotare una nuova occasione bisogna aspettare la mezz’ora con un nuovo tentativo di Tounkara dalla distanza bloccato da Russo. Al 31’ il Bisceglie ha una ghiotta occasione per pareggiare; azione orchestrata da Padulano e Sartore, l’ex Alessandria serve in profondità che, a tu per tu con il portiere Daga si fa anticipare da un difensore locale. L’attaccante nerazzurro reclama un calcio di rigore ma l’arbitro, Giaccaglia di Jesi, è di diverso avviso.

In apertura di ripresa, ci vuole un prodigioso intervento di Russo per evitare al Bisceglie di capitolare sul tiro di Tounkara. Al 2’ Altobello viene colpito duro da Baschirotto. L’ex Vibonese è costretto a lasciare il campo e viene sostituito da De Marino. Al 16’ cross insidioso di Tarantino, Daga smanaccia, si avventa sulla sfera Maimone che non centra il bersaglio grosso. Cinque minuti dopo, Baschirotto lascia partire un bel cross per Bezzicheri che, da ottima posizione, manda fuori. Al 33’ Rocco si procura un calcio di punizione da posizione invitante. L’ex Arzignano lascia partire un tiro potente ma impreciso. Successivamente, il Bisceglie rimane in 10 uomini per il doppio giallo rimediato da De Marino reo di un fallo su Matteo Menghi. I nerazzurri alzano il baricentro ed al 45’ trovano il pareggio con Sartore bravissimo a finalizzare l’assist di Russo e siglare la prima rete in maglia nerazzurra. Non accade piu’ nulla sino al triplice fischio finale con le due squadre che si dividono l’intera posta in palio. Per il Bisceglie si tratta del terzo risultato utile consecutivo, dopo le vittorie contro Foggia e Palermo. Nerazzurri che si portano a 7 punti che significa settimo posto in classifica in compagnia di Avellino e Juve Stabia. I ragazzi di Bucaro osserveranno un turno di riposo e torneranno nuovamente in campo mercoledì 28 ottobre per affrontare la Cavese nel recupero della seconda giornata.

VITERBESE- BISCEGLIE 1-1  ( 1-0 p.t.)

VITERBESE:  Daga, Bianchi,Mbende, Bensaja (19’s.t. De Falco), Baschirotto, Bezziccheri (35’s.t. Sibilia), Tounkara (34’s.t.Matteo Menghi), De Santis, Salandria (34’ s.t. Besea), Rossi (13’ s.t. Cappelluzzo), Ferrani.  A disp: Maraolo,  Galardi, Zanon, Macrì, Emanuele Menghi,  Scalera, Besea, Benvenuti. All: Maurizi

BISCEGLIE: Russo, Priola, Vona, Cittadino (22’s.t. Ferrante), Padulano (9’s.t. Mansour), Pelliccia, Musso (9’s.t. Rocco), Maimone, Sartore, Tarantino (22’s.t. Giron), Altobello (2’s.t. De Marino).  A disp: Spurio, Manfrellotti, Zagaria, Cigliano, Vitale, Lauria, Casella. All: Bucaro

MARCATORI:  15’ p.t. Rossi (V), 45’s.t. Sartore (B)

AMMONITI:  Priola (B), Tounkara (V), Baschirotto (V)

ESPULSI:  43’ s.t. De Marino (B)

ARBITRO: Giaccaglia (Jesi). ASSISTENTI: Bonomo (Milano), Catucci (Pesaro). QUARTO UFFICIALE: Crezzini (Siena)

Ufficio Stampa As Bisceglie Srl