fbpx

Bisceglie news

Bisceglie Calcio a Francavilla, Ricchetti: “Sarà una gara tosta”

I nerazzurri saranno di scena al “Giovanni Paolo II” in un vero e proprio scontro diretto al cospetto della compagine brindisina

 Penultimo impegno dell’anno solare per il Bisceglie Calcio, atteso domenica 20 novembre al “Giovanni Paolo II” di Francavilla Fonatana nel derby pugliese contro la Virtus Francavilla (fischio d’inizio ore 17.30).

I nerazzurri sono chiamati ad invertire la rotta dopo quattro sconfitte consecutive, in una gara contro una diretta concorrente per la salvezza. “Sarà una partita tosta sia dal punto di vista tecnico che dal punto di vista fisico – commenta il vice tecnico nerazzurro Carlo Ricchetti -. Giocheremo su un terreno di gioco piccolino, ma proveremo comunque a fare la gara ed a proporci, in quanto non siamo una squadra attendista. Non aver disputato la gara contro la Casertana ci ha dato la possibilità di concentrarci maggiormente, lavorando meglio su alcuni aspetti in cui siamo venuti meno nelle ultime apparizioni”.

Il Bisceglie dovrà fronteggiare l’assenza, causa squalifica, di Andrea Cittadino. “E’ un giocatore importante per noi – afferma Ricchetti – ma chi giocherà al suo posto lo sarà altrettanto. Rocco e Makota? Valuteremo nelle prossime ore la loro modalità di impiego. Stiamo guardando ai dettagli perché siamo consapevoli dell’importanza della gara”.

Anche il dirigente referente della comunicazione, Gianni Casella, ha voluto esprimere il pensiero a nome della dirigenza nerazzurra. “La società è vicina allo staff tecnico-  spiega -, visto il lavoro e la professionalità che stanno dimostrando sin dall’inizio della stagione. Tutti conosciamo le difficoltà del campionato e della situazione particolare che il Bisceglie ha vissuto in questi mesi, per cui ai tifosi dico di continuare ad essere vicini alla squadra. La vittoria è una lunga pazienza e noi tutti siamo fiduciosi e pazienti. Accettiamo le critiche ma non i giudizi a prescindere”.

Sono cinque le lunghezze che dividono Virtus Francavilla e Bisceglie, con la compagine brindisina che precede i nerazzurri a quota 15 punti in altrettante gare. I biancazzurri sono reduci dal pari a reti inviolate contro la Cavese e, nella gara contro il Bisceglie, dovranno fronteggiare l’assenza del centrocampista Domenico Franco, squalificato.

La sfida sarà diretta da Matteo Centi di Viterbo, coadiuvato da Alessandro Munerati di Rovigo e Stefano Franco di Padova. Quarto ufficiale sarà Antonio Monesi di Crotone.

Ufficio Stampa A.S. Bisceglie SRL