fbpx

Bisceglie news

Bisceglie Calcio, Bucaro: “Fare le partita con le armi a disposizione per metterli in difficoltà”

“Noi dobbiamo fare il nostro campionato quindi, tutte le partite sono importanti. Il Bari è una squadra di B che fa la C, non possiamo pensare che i punti non contino ”

L’ultima giornata d’andata del campionato serie C girone C, in attesa del recupero contro la Casertana, coincide con il derby pugliese per il Bisceglie che, domani pomeriggio, domenica 17 gennaio alle ore 17.30, ospiterà al “ Gustavo Ventura”, la vicecapolista SSC Bari.

“Cercheremo di fare la nostra partita con le armi a disposizione per provare a mettere in difficoltà un avversario di alto livello quindi difficile incontrare – esordisce mister Giovanni Bucaro -. E’ un derby ma per noi deve essere una partita da fare nel migliore dei modi per cercare di ottenere un risultato positivo. Il nostro atteggiamento deve essere quello positivo. Ambiremo a fare quello che sappiamo contro un avversario forte e importante che non so se ci permetterà di fare ciò che vogliamo ma proveremo a fare ciò che conosciamo meglio. Abbiamo una sola pietra da lanciare, dobbiamo sfruttarla bene, sperando che, come nel racconto, Davide prevalga su Golia. Noi dobbiamo fare il nostro campionato quindi, tutte le partite sono importanti. Affrontiamo una squadra che fa la C ma è da B non possiamo pensare che i punti non contino ”.

Nel match contro la Vibonese, il tecnico nerazzurro ha utilizzato il 4-2-3-1, ecco il Bucaro pensiero: “Abbiamo provato diverse soluzioni, decideremo la migliore per domani. E’ una situazione da valutare e vedere in partita. Molto probabilmente continueremo a fare lo stesso modulo di gioco”.

“La squadra sta bene – prosegue l’allenatore di Palermo – abbiamo recuperato tutti e rientrano gli squalificati quindi la rosa è al completo. E’ normale che abbiamo anche il pensiero a questa settimana impegnativa (dopo la Bari, il Bisceglie affronterà Casertana e Foggia nel giro di sette giorni ndr). Valuteremo tutta questa situazione per dosare le forze in queste tre partite che ci aspettano. Principalmente faremo delle valutazioni in base a chi sta meglio durante allenamenti, chi non ha problemi. Ci aspettano tre gare importantissime e partirà titolare chi sta meglio”.

Sugli ospiti: “Non penso che il Bari sia in emergenza. Non credo che i due squalificati possano creare problemi. Ha una rosa importantissima composta da elementi che giocherebbero in diverse squadre di C e qualcuno anche in serie B. Sarà una gara molto dura da giocare. Non sarà nemmeno la madre di tutte le sfide – prosegue Bucaro -. Da parte nostra, è una partita come tutte le altre non diamo più peso delle parte che verranno. Non vi è nessuna novità a livello mentale per questa partita”.

Bisceglie molto attivo sul mercato e, negli ultimi giorni, sono arrivati Gilli, Pedrini, Tazza e Cecconi: “Siamo intervenuti per migliorare la rosa dove avevamo qualche deficit. Sono molto soddisfatto. Da domani, sino alla fine del campionato proveremo questi nuovi giocatori e posso dire che siamo quasi completi. I nuovi stanno bene ma si devono adattare al resto del gruppo come mentalità che condizione fisica. Posso dire che da domani faranno parte della rosa che andrà tra campo e panchina. Ci vuole un po’ di tempo per vederli in campo dall’inizio”.

Capitolo mercato: “Vedremo se prendere qualche altro giocatore. Il mercato è lungo ed abbiamo tempo per fare delle valutazioni. Ora siamo soddisfatti così. Vedremo tra qualche settimana se vi è possibilità di fare qualcosina”.

“Altobello e Romizi, (due dei tre ex) stanno vivendo la la settimana in maniera serena, episodi particolari non ve ne sono stati”.

La squadra ospite detiene il secondo posto con 35 punti in 17 gare frutto di 10 vittorie, 5 pareggi e 2 sconfitte.

La compagine allenata da Auteri ha il secondo miglior attacco con 31 reti così come il secondo miglior reparto difensivo, così come Teramo e Juve Stabia, con 14 gol subiti.

Top scorer dei biancorossi è Mirko Antenucci autore di 8 reti ed ha segno, con una doppietta, nell’ultimo precedente tra Bisceglie e Bari conclusosi con la vittoria ospite per 3-0.

Nella vice capolista mancheranno capitan Di Cesare e Ciofani mentre, mister Bucaro, recupera Altobello e Maimone.

Tre gli ex di turno. Si tratta di Altobello, D’Ursi e Romizi.

Bisceglie – Bari sarà diretta da Paride Tremolada di Monza che, ironia della sorte, è lo stesso direttore di gara del match giocato il 10 novembre 2019, il quale sarà coadiuvato da Domenico Frontemauro di Roma 2 e Vincenzo Adriano Catucci di Pesaro. Quarto ufficiale Marco Acanfora di Castellammare di Stabia.

Ufficio Stampa A.S. Bisceglie SRL