fbpx

Bisceglie news

A.S. Bisceglie Calcio, ingaggiato il centravanti argentino Pablo Acosta

La 31enne punta di Las Varillas proviene da L’Aquila e conosce bene il girone H della quarta serie, da lui disputato con le maglie di Francavilla in Sinni, Molfetta e Fidelis Andria. Da stamani si aggregherà ai nuovi compagni.

11/12/2021 – L’As Bisceglie Calcio 1913 irrobustisce il reparto avanzato con l’ingaggio dell’argentino Pablo Andrés Acosta. Classe 1990, nativo di Las Varillas, Acosta è una punta centrale dai notevoli mezzi fisici (è alto 191 centimetri), al contempo agile e dotato di buona tecnica. Proveniente da L’Aquila (ambizioso club di Eccellenza), con cui ha realizzato 7 reti tra campionato e coppa, il neo acquisto nerazzurro stellato vanta già diverse esperienze nel girone H di serie D.

Nella scorsa annata si è dapprima distinto tra le file del Molfetta (4 gol in 13 partite), quindi ad aprile si è trasferito alla Fidelis Andria contribuendo al raggiungimento della finale playoff da parte dei federiciani. Altrettanto lusinghiero il rendimento nella stagione 2019/20 in forza all’Olympia Agnonese (serie D, girone F), con 8 reti all’attivo in 19 gare prima dell’interruzione forzata a causa della pandemia. In Italia Acosta ha inoltre indossato le maglie di Francavilla in Sinni e Fiuggi in serie D nonché del Brindisi in Eccellenza, mentre nella prima parte della sua carriera ha militato nella terza e nella seconda serie argentina, con una parentesi anche nella massima categoria costaricense con l’UCR.

Giunto alla corte di mister Rufini per dar manforte all’attacco nerazzurro, al momento il meno prolifico del girone assieme a quello del Matino con 8 gol in 15 incontri, Acosta si aggregherà questa mattina ai nuovi compagni prendendo parte alla rifinitura in vista del derby di domani al “Ventura” con il Fasano.