fbpx

Bisceglie – Nola

Bisceglie 0 - 3 Nola
12 Set 2021 - 15:00Stadio "Gustavo Ventura" - Bisceglie

Nel battesimo stagionale,  sul prato del “Ventura”, i nerazzurri cedono sotto i colpi di Ruggiero (doppietta) e D’Angelo. Passivo oltremodo penalizzante.

Esordio con sconfitta per il Bisceglie, battuto 3-0 dal Nola nel match disputatosi al “Ventura” valevole per il turno preliminare di coppa Italia di serie D.

Nerazzurri chiamati al primo impegno stagionale dopo appena tre settimane di preparazione.

Inizio di partita equilibrato con diverse occasioni da entrambe le parti. Parte forte il Bisceglie con La Piana che al 4’ entra in area da sinistra e lascia partire un diagonale rasoterra che termina non lontano dal palo. Dopo due giri di lancette si fa vedere anche il Nola con Donnarumma che spreca una buona occasione all’interno dell’area biscegliese. Gli attacchi della formazione ospite si intensificano e all’ 8’ Izco è chiamato ad un intervento in chiusura sull’inserimento del capitano nolano D’Angelo, lanciato in porta. L’occasione più importante per la formazione stellata arriva al 10’ con la girata in area piccola di Leonetti su cross di La Piana, ma Cappa supera nell’occasione. Al 12’ il Nola sblocca la partita: Ruggiero su punizione disegna dai 20 metri una traiettoria imprendibile per Zinfollino. Dopo il vantaggio ospite calano i ritmi ed il primo tempo si conclude senza altre azioni da segnalare.

La ripresa comincia nel segno del Nola, che al 52’ raddoppia con la rete di Ruggiero, abile a firmare la doppietta personale scavalcando Zinfollino con un pallonetto. Due minuti più tardi sono ancora gli ospiti a rendersi pericolosi con il rasoterra da fuori area di Corbisiero. Al 61’ è il Bisceglie a rendersi minaccioso in area di rigore bianconera con il colpo di testa di Marino sugli sviluppi di un calcio d’angolo, Cappa blocca facilmente. Al 64’ arriva l’occasione più importante per dimezzare lo svantaggio dei nerazzurri con Lorusso che, lanciato a tu per tu con Cappa, si fa ipnotizzare dal portiere nolano. Bisceglie ancora pericoloso al 76’ con un cross deviato di Rubino, tuttavia l’estremo rivale è attento e si rifugia in angolo. Nel secondo tempo vengono segnalati 6′ di recupero, al primo dei quali arriva il terzo gol del Nola con D’Angelo che approfitta di un Bisceglie sbilanciato e  s’invola verso la porta superando un incolpevole Zinfollino. Ultima occasione del match per Carbone, che al 4’ di recupero sfiora il palo alla sinistra di Cappa con un potente diagonale mancino.

Archiviata la parentesi di Coppa, il Bisceglie si concentra ora sull’esordio in campionato, in programma domenica prossima sempre fra le mura amiche contro la Nocerina.

Bisceglie – Nola 0-3

BISCEGLIE (3-5-2): Zinfollino; Urquiza (15’ st Rubino), Marino, M. D’Angelo; Ferrante (15’ st Carbone), Liso, Coletti (23’ st Tuttisanti), Di Prisco (15’ st Lorusso), Izco; Leonetti (37’ st Morra), La Piana.
A Disp. Piserchia, Farinola, Barletta, Goffredo.
All. Rufini

NOLA (4-2-3-1): Cappa; Angeletti (29’ st Mocerino), Pantano, Donnarumma (22’ st D’Orsi), Lambiase (1’ st De Siena);  Caliendo, Ruggiero (18’ st Sorriso); A. D’Angelo, Padulano (38’ st Allegretta), Corbisiero; Figliola. A disp. Sarracino, Fusco, Coppola, De Falco.
All. De Lucia

ARBITRO: Aldi di Lanciano 6.

GUARDALINEE: D’Ettore e Carchesio.

RETI: 12’ pt Ruggiero (N), 7’ st Ruggiero (N), 91’ st D’Angelo (N)

NOTE: angoli 6-1 per il Bisceglie; Recupero: pt 0’, st 6’

AMMONITI: Marino (B), Urquiza (B), Pantano (N), Liso (B)